Come scegliere il vostro repellente per zanzare?

Come scegliere il vostro repellente per zanzare
Merci de partager à vos connaissancesShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Mentre le zanzare in Europa sono principalmente sinonimo di notti insonni e prurito, altre specie tropicali, come la zanzara tigre, sono vettori di malattie gravi come la malaria, virus Zika, febbre dengue, Chikungunya o Giallo.

Pertanto, è importante saper scegliere il suo repellente per insetti per proteggere bene secondo la zona geografica (zona temperata o zona tropicale), a seconda del tipo di zanzara e la malattia (malaria, dengue, chikungunya…) e in funzione dell’utente: adulto, bambino (età), donna incinta.

Perché le zanzare ci pungono?

Nella zanzara, è la donna che punge. Riempito con le uova fecondate, ha bisogno delle proteine contenute nel sangue per farli maturare. Per trovare la sua vittima, è prima il rilascio di CO2 che lo aiuterà a identificare un potenziale bersaglio. Poi, altri parametri, come il sudore, l’acido lattico (che ti dà dolori muscolari) o il calore. Quindi, se si suda si sono più rapidamente presi come una vittima. Una volta chiesto, la donna artropodi distribuire la sua siringa e attraversare l’epidermide di iniettare un anticoagulante in un capillare per assottigliare il sangue… prima di succhiare. È questa sostanza che provoca una secrezione di istamina (tra gli altri) e provoca de facto il desiderio di graffiare. Perché iniettando la saliva può trasmettere parassiti, è importante non proteggerti leggermente.

Le diverse sostanze repellenti per zanzare raccomandate in base al loro uso

DEET all’aperto e ai tropici

  • DEET è un repellente sintetico la cui efficacia è riconosciuta come la molecola più efficace fino ad oggi
  • Raccomandato per le zone tropicali soprattutto in zone con zanzare vettori di malattie.
  • Concentrazione DEET per la massima efficienza 50%
  • Sconsigliato per bambini di età inferiore ai 12 anni e donne incinte con un dosaggio di 50%. Dosaggio raccomandato del 30%
  • Outdoor, scegliere il suo repellente per zanzare Répuslif con DEET

Icaridine (o KBR3023) contro la malaria

Icaridine è un repellente sintetico, una molecola relativamente recente la cui efficacia è riconosciuta in particolare su Anopheles, un vettore di malaria

  • Sconsigliato per i bambini sotto i 30 mesi di età, nessun’altra controindicazione conosciuta fino ad oggi.
  • Consigliato per le zone tropicali soprattutto nelle aree con la malaria come alternativa a DEET.
  • 20-25% di concentrazione

IR 3535 per zone temperate

L’ei 3535 è un repellente sintetico, la cui efficacia è riconosciuta contro le zanzare nelle zone temperate e tropicali.

  • Sconsigliato per bambini di età inferiore a 6 mesi, consentito per le donne incinte
  • Consigliato ad alta concentrazione per aree tropicali e bassa concentrazione per zone temperate
  • Concentrazione da 10 a 35%

Permetrina per l’impregnazione di indumenti e zanzariere

  • Piretrina sintetica
  • Derivato da crisantemo, crisantemo o tanacetum cinerariifolium
  • Riservato all’impregnazione di indumenti e zanzariere.
  • Proprietà insetticide e repellenti

I diversi tipi di repellenti per zanzare

Quale repellente per zanzare scegliere per neonati e donne incinte?

Per proteggere e proteggere il bambino in modo sicuro e per la gravidanza e il bambino si consiglia di rivolgersi a soluzioni naturali.  Attenzione però all’uso di olii essenziali se siete principianti, nel qual caso potete rivolgervi alle soluzioni proposte qui di seguito:

  • Hydrosols (o acque floreali) hanno sempre le stesse funzioni come l’olio essenziale sono stati utilizzati per la produzione, ma sono molto più morbidi e non includono controindicazioni. La loro azione terapeutica è d’altra parte più debole.

Si consiglia di utilizzare:

  1. Il Hydrolat di geranio: come l’olio essenziale, il suo odore dolce fioritura avrà una azione ripugnante. Potete applicarli parecchie volte un il giorno sui vestiti così come sulla vostra pelle o sul vostro bambino.
  2. La lavanda Hydrolat: sarà perfetto per completare l’azione ripugnante del geranio. Vi consigliamo di mescolare entrambi per una maggiore efficienza.

Per andare oltre, si può fare questa ricetta completa la cui azione ripugnante è rinforzata: mescolare in un flacone spray precedentemente sterilizzato 200 ml (se possibile vetro colorato):

  • 10 ml di aceto bianco (azione ripugnante)
  • 1 cassa di glicerina vegetale
  • 80 ml di geranio Hydrolat
  • 80 ml di lavanda Hydrolat
  • 30 ml di alcool a 90 alcole (se trovate) o vodka (emulsionante, astringente e conservante)

È possibile applicare questa miscela più volte al giorno sui vestiti del bambino o sulla sua pelle facendo attenzione a non spruzzare le aree vicino agli occhi e che potrebbe essere in contatto con la bocca

Quale repellente per zanzare scegliere nelle zone temperate?

Se vivete in una zona temperata, scommettere su un repellente meno potente di DEET come R3535 con Apaisyl repellente per zanzare. Si vaporizza sulla pelle o sui vestiti. Questo repellente vi proteggerà da entrambe le zanzare, ma anche vespe, zecche, e anche pidocchi! Inoltre, questo prodotto non lascia macchie o tracce sui vestiti, è efficace fino a 2 mesi dopo la spruzzatura anche dopo 5 lavaggi! È anche inodore, che lo rende un repellente ideale per tutta la famiglia, anche per i bambini di età superiore ai 2 anni.

Quale repellente per zanzare scegliere in zone tropicali?

Se avete intenzione di viaggiare in un paese tropicale, si consiglia di insetto repellente zanzariera speciale aree tropicali che contiene DEET. È destinato per le zone tropicali, perché la sua portata è più importante di altri repellenti per il mercato. Agisce contro le zanzare tigre e Anopheles, fattore di contaminazione della malaria. A differenza di molti repellenti per zanzare che possono essere utilizzati nelle zone temperate, questo repellente ha un’azione di 8 ore dopo la spruzzatura. L’applicazione è fatta direttamente sulla pelle, senza alcun pericolo o rischio di reazione. È destinato a tutti, donne incinte e bambini oltre i 2 anni. È inoltre possibile completare la protezione con un braccialetto repellente anti-zanzare per una protezione ottimale.

Spruzzare la vostra zanzara a base di permetria repellente sulla zanzariera e/o abbigliamento

Per una perfetta protezione, si consiglia di rivestire i vestiti con permetrina. Per questo 2 soluzioni: 1-in spray, si estendono i vestiti e spray. Facile da fare in viaggio. Per esempio, il cinque in cinque 150ml spray vi proteggerà spruzzando. 2 — in soluzione da diluire. In un bacino il contenuto della bottiglia è mescolato con acqua in cui i vestiti sono ingannati. Per esempio, l’insetto dello schermo di vestiti che repellente la soluzione della zanzara per impregnare è piuttosto consigliabile per i puri, particolarmente per le zanzariere.

Nuovi repellenti anti-anioni MoskitoFree per zanzare

L’ultima innovazione certificata dall’Institut Pasteur di Casablanca, il diffusore bianco di ghiaia USB Moskitofree anti-zanzara offre una protezione notturna efficace con un’autonomia di 15 h senza odori, senza pesticidi o prodotti chimici. Ovunque tu sia Moskitofree è un rullo elettrico ricaricabile USB che ti accompagna e ti protegge in tutte le situazioni … Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al vostro farmacista per un Consiglio…

fonti

1 — https://www.moskitofree.com/

2 — http://roundtrip.fr/Les-anti-moustiques-CE-qui-marche-et-ce-qui-ne-marche-pas/3 — http://forum.Doctissimo.fr/Grossesse-bebe/bebes_annee/attention-diffuseurs-moustiques-sujet_41589_1.htm 4 — https://www.antimoustic.com/articles/ Consigli-per-scegliere-Sound-repulsif-repellente per zanzare 5 — http://www.killmoustik.com/Comment-choisir-votre-repulsif-anti-moustique/6 — https://www.antimoustic.com/img/CMS/Recommandations_repulsifs_et_biocides_contre_les_ Zanzare. pdf 7-https://www.moskitofree.com/

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *