Come si impara a controllare le voglie di cibo?

Merci de partager à vos connaissancesShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Una dieta equilibrata mira a raggiungere le esigenze nutrizionali di macronutrienti (proteine, lipidi e carboidrati) e micronutrienti (vitamine e minerali), a seconda delle esigenze individuali. Tuttavia, la mancanza di tempo per se stessi, lo stress sul lavoro e la vita quotidiana, così come ore di pasti irregolari, sono tanti fattori che possono deregolamentare questo equilibrio alimentare: per praticità e risparmio di tempo, ci dirigiamo verso la Fast Food, piatti industriali preparati e altre preparazioni pronte all’uso, che per la maggior parte sono molto poco equilibrate.

Sensazioni alimentari: centro di controllo alimentare

Lo squilibrio dei contributi quotidiani, oltre a causare sovrappeso e obesità, disturba le nostre sensazioni alimentari. Le sensazioni alimentari sono le sensazioni fisiologiche che comunicano direttamente a noi ciò che il nostro corpo ha bisogno.

  • La fame si verifica quando il glucosio nel sangue scende e ci dice che il corpo ha bisogno di mangiare. La fame è riconosciuta quando un colpo di affaticamento è sentito o anche da gorgoglio nello stomaco.
  • La sazietà è la sensazione che accade durante il pasto, quando lo stomaco si riempie a poco a poco.
  • Sazietà è la sensazione di pienezza gastrica feltro alla fine di un pasto, o uno stato di “non-fame” che ci informa che abbiamo mangiato abbastanza.
  • L’appetito è un desiderio di mangiare, in attesa di un assaggio di piacere. In generale, questo desiderio è orientato verso un gruppo di alimenti in particolare (prodotti dolci, prodotti grassi). Non è una sensazione di cibo, ma una sensazione emotiva che promuove roditura e aumento di peso.

L’assunzione di cibo non è più adeguatamente regolato da queste sensazioni ma dai desideri: si parla di alimentazione emotiva. Il desiderio di mangiare è quindi molto diverso dal bisogno di nutrirsi. Imparare a riconoscere le nostre sensazioni alimentari ci permette di identificare le nostre reali esigenze e, infine, di stabilizzare il suo peso e mantenere una buona condizione di salute.

Metodo semplice per fermare le voglie di roditura

In omeopatia:

  • Per le persone ossessionate dal cibo: prendere Ignatia amara 9ch + Natrum muriaticum 9ch 3 granuli ogni tre volte al giorno fino alla guarigione.
  • Per calmare la fame di un grande mangiatore: prendere antimonio crudum 9ch, 3 granuli tre volte al giorno.
  • Per calmare la fame nervosa dopo un fastidio: prendere Ignatia amara 9 cat, 3 palline tre volte al giorno.

In aromaterapia:

I laboratori PURESSENTIEL hanno sviluppato un inalatore basato su Stick:

  • Olio essenziale di bergamotto,
  • Ceylon cannella olio essenziale,
  • Olio essenziale di mandarino,
  • Olio essenziale di camomilla romana,
  • Olio essenziale di chiodi di garofano.

Una sinergia anti-rosicchiamento che permetterà al cervello di essere ingannato a credere che si è appena mangiato.   Trova tutti i nostri suggerimenti per evitare piccole cavità sul nostro articolo 12 Natural Anti-sgranocchiare suggerimenti questo articolo è stato scritto da Aurélie, il nostro tirocinante dietetico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *