Cambiamento di tempo, conseguenze ed effetti negativi sulla nostra salute

Merci de partager à vos connaissancesShare on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Abbiamo ritardato e spostare i nostri orologi per quasi mezz’ora durante i cambiamenti stagionali. Questo atto abituale alla fine divenne completamente più e divenne così una sorta di consuetu danze; soprattutto per le generazioni che hanno sperimentato solo questo cambiamento di tempo biennale. Pertanto, non hanno mai percepito il mondo al ritmo naturale della sua ora autentica su un ciclo annuale completo.

Tuttavia, questi ritardi intempesti non sono senza conseguenze per la nostra salute.

Origine del cambiamento di orario:

Nel 1940, durante l’occupazione nazista, l’area annessa rispettava il tempo tedesco in modo che l’intero territorio del Reich rispettasse una certa uniformità. Questa pratica è stata abbandonata nell’entusiasmo della Liberazione, ma purtroppo è tornata in prima linea pochi anni dopo, nel contesto dello shock petrolifero del 1973.

L’ora legale è stata infatti rimessa in vigore il 28 marzo 1976, con l’obiettivo di ridurre la necessità di illuminazione alla fine della giornata, in modo che la popolazione consumava meno elettricità possibile. Questo sistema consiste nell’aggiustare l’ora locale ufficiale, aggiungendo un’ora a quella del cosiddetto fuso orario “normale”, per un periodo generalmente dall’inizio della primavera a metà autunno, ritardando il momento in cui il sole sorge e tramonta.La Francia poi guadagna artificialmente un’ora di sonno per perdere un’ora di luce naturale la sera.

L’idea di spostare il tempo tra l’estate e l’inverno per evitare di consumare troppa elettricità non è nuova, ma sembra molto meno astuta di prima. In effetti, al giorno d’oggi, gli europei vivono più tardi la sera e di fatto consumano più energia. In realtà, non risparmiano più denaro.

Quali sono gli effetti del cambiamento di tempo sul corpo e come può ridurlo?

L’orologio biologico funziona più di 24 ore e si basa sul ciclo circadiano naturale dell’uomo. Questo orologio interno in particolare ritmi la secrezione di melatonina chiamato “ormone del sonno”, e l’attività del sistema immunitario.

Tuttavia, questo jet lag disturba il corpo, causando un problema di dissincronizzazione del nostro orologio circadiano. Piuttosto che migliorare la qualità del sonno, crea un debito, specifico per questo cambiamento di tempo. Deregolamentando il funzionamento dell’orologio biologico, questo cambiamento artificiale nel tempo può quindi causare una fragilità del sistema immunitario, disturbo dell’appetito, così come disturbi del sonno.

Ogni anno, c’è un aumento degli incidenti stradali, degli attacchi di cuore e degli stati depressivi al momento del passaggio all’ora legale.

  • Disturbi del sonno:

Il sonno è un fenomeno naturale che si traduce in una perdita di coscienza e del mondo esterno. I francesi dormono in media 7 ore nei giorni feriali e 8 ore nei fine settimana. Durante una notte di sonno, ci sono da 3 a 5 cicli di circa 90 minuti.

I disturbi del ritmo circadiano sono una disfunzione tra i ritmi del sonno e del sonno. Questi disturbi saranno proporzionali alla frequenza con cui cambiano gli orari. Il sonno è di qualità inferiore, che può portare a irritabilità, depressione e disturbi gastrointestinali.

Al fine di limitare questi disturbi, ci sono soluzioni naturali:

  1. Triptofano: Questo aminoacido è alla base della secrezione di serotonina, è anche un antidepressivo naturale
  2. La vitamina B3 (niacina) riduce l’insonnia e previene la depressione (fonti: pesce, lievito, pomodori, funghi, verdure)
  3. La vitamina A (retinolo) previene l’insonnia (fonti: oli di pesce, verdure, burro, tuorlo d’uovo, pesce, verdure arancioni e gialle)
  4. La cronobiana immediata è fatta di melatonina liquida e biancospino. Questo prodotto naturale è ideale per risvegli notturni, turni di tempo e problemi di sonno una tantum.
  5. Il sonno santaromo è un integratore alimentare bevibile naturale al 100% a base di piante, gemme e melatonina
  • Sistema immunitario:

L’immunità è la capacità di un organismo di difendersi dall’aggressione dall’ambiente esterno (batteri, virus, funghi, antigene). Tuttavia, ci sono diverse forme di difesa immunitaria. Nel corso della nostra vita e a seconda delle aggressioni subite, sviluppa una specifica immunità che può tuttavia essere alterata durante il cambiamento di tempo a causa della rottura dell’orologio interno.

Al fine di limitare un declino della dieta del sistema immunitario, ci sono soluzioni naturali:

  1. La vitamina B2 (riboflavina) promuove le difese immunitarie (fonti: lievito, cereali, germi, uova biologiche, pesce, spinaci, asparagi, broccoli)
  2. La vitamina B9 (acido folico) svolge un ruolo chiave nelle difese immunitarie
  3. Ferro: Questo micronutriente contribuisce al corretto funzionamento del sistema immunitario
  4. Le difese immunitarie santarome sono un integratore alimentare naturale e bio bevibile derivato dalla gemoterapia. La sinergia di gemme presenti in questo complesso aiuta a stimolare le difese naturali del corpo e quindi a ridurre la fatica
  • Disturbo dell’appetito:

L’interruzione dell’orologio interno può causare una diminuzione dell’appetito. Tuttavia, questa inappterenza transitoria può portare ad altre condizioni più importanti come l’anemia, l’anoressia, l’amenorrea o le carenze vitaminali se dura più di un paio di giorni.

Per prevenire questa perdita di appetito, ci sono soluzioni naturali:

  1. La carenza di vitamina B1 (tiamina) può causare perdita di appetito (fonti: cereali integrali, riso integrale, lievito dietetico, germogli di cereali, uova biologiche, polline, legumi)
  2. La carenza di vitamina B9 (acido folico) può causare perdita di peso e mancanza di appetito
  3. La vitamina A (retinolo) previene la perdita di peso (fonti: oli di pesce, verdure, burro, tuorlo d’uovo, pesce, verdure arancioni e gialle)
  4. Il sodio favorisce l’appetito

Clementine. m.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *