Come battere la cellulite con la gemmoterapia?

battere la cellulite con la gemmoterapia

La gemmoterapia si rivela un valido alleato quando si tratta di riequilibrare il terreno allora perché non rivolgersi a questi piccoli germogli per sconfiggere la cellulite con la gemmoterapia? Infatti, è adatto a tutti, compresi i bambini e le donne in gravidanza. Inoltre, il vantaggio delle gemme è che non contengono i composti tossici che a volte si trovano in alcune piante.

Qual è il principio della gemmoterapia?

La Gemmoterapia è una branca della fitoterapia , una terapia naturale che prevede l’utilizzo delle proprietà dei tessuti embrionali delle piante in crescita : i germogli ei giovani germogli di alberi e arbusti.

Perché è interessante rivolgersi alla gemmoterapia per combattere la cellulite?

Il segno di una pianta in crescita sono i piccoli boccioli che rivela. Quindi, per svilupparsi in modo ottimale , la pianta ha bisogno di molta energia vitale , e indovinate un po’? Le gemme contengono di più.

Sapevi che il bocciolo è la parte della pianta che non sarà mai colpita dalla malattia ? Questo lascia spunti di riflessione.

Infatti, da solo, contiene i principi attivi di fiori , frutti e foglie, con virtù diverse a seconda delle gemme vegetali utilizzate, spiegando la loro grande efficacia d’azione. La gemma è quindi in un certo senso il “ totum ” concentrato della pianta.

Come si manifesta la cellulite? Alcuni promemoria fisiologici:

Possiamo tradurre la parola cellul-ite con “infiammazione della cellula”.

Esistono due tipi di cellulite :

  • Cellulite acquosa:

(dal latino ” aqua ” che significa “acqua”)

È dovuto ad un problema di evacuazione dell’acqua che ristagna nei tessuti: è la ritenzione idrica . È la conseguenza di una cattiva circolazione venosa e linfatica . I tessuti si riempiono di acqua e tossine e comprimono i vasi. A poco a poco, la pelle si deforma lasciando il posto a piccole fossette antiestetiche .

  • Cellulite grassa:

Le cellule infiammate riguardano gli adipociti . Il loro ruolo è quello di immagazzinare grasso . Quando uno di essi è saturo di grasso, segue una reazione infiammatoria . Ecco da dove viene questo aspetto a buccia d’arancia che molte donne descrivono!

Infatti, la saturazione di questi famosi adipociti interromperà la circolazione sanguigna e linfatica del corpo portando, a lungo termine, a un campo infiammatorio .

Cosa ricordare :

Facendo il collegamento tra le cause della cellulite, vediamo che bisogna agire su:

  • Lipolisi: eliminazione dei grassi
  • Circolazione sanguigna e linfatica
  • Il terreno infiammatorio

2 semplici passi per sconfiggere la cellulite con la gemmoterapia

La gemmoterapia non è una soluzione rapida , per ottenere risultati, si mangerà naturalmente sano , equilibrato e si fa esercizio . In effetti, è solo in queste condizioni che potrai vedere risultati reali. Per ottimizzare l’ eliminazione dei grassi , una cura detox è l’ideale.

Perché fare una cura detox prima di iniziare una dieta dimagrante?

Il nostro stesso corpo genera tossine , ad esempio durante la digestione . Infatti, miliardi di cellule muoiono ogni giorno dentro di noi. Inoltre, il nostro stile di vita ci impone di ingerire quotidianamente sostanze tossiche : inquinamento atmosferico, farmaci, additivi e coloranti … Infine, aggiungiamo le differenze che ci permettiamo: alcol, tabacco, cibo troppo ricco di zucchero e cattivo grasso… Il nostro corpo si intasa e ce lo fa capire:

  • Fatica cronica
  • Insonnia
  • Sovrappeso
  • Irritabilità
  • Malattia ricorrente

Se hai più di uno di questi sintomi, allora è il momento di fare una disintossicazione!

Per eliminare la famosa buccia d’arancia , è fondamentale disintossicare il fegato e in particolare i reni, che consentiranno all’organismo di ottimizzare al meglio il dimagrimento . Quindi, il tuo corpo sarà “più pulito” e sarà in grado di funzionare a pieno regime!

1° passo : Disintossicazione del corpo

Quali sono le gemme indicate per un detox efficace e completo?

Per una completa disintossicazione del corpo, è necessario colpire due organi principali nell’eliminazione delle scorie: il fegato e i reni.

  • Il fegato è l’emuntorio più importante del corpo perché è il più stressato. Riceve infatti, per filtrarli, tutti i prodotti della digestione, attraverso il sangue. Riceve anche i prodotti della putrefazione carichi di sostanze ammoniacali tossiche. È anche nel fegato che si trovano tutte le sostanze chimiche indesiderate: pesticidi, erbicidi, conservanti, antiossidanti, stabilizzanti, farmaci, ecc.

  • I reni hanno la missione di filtrare ed evacuare con l’urina i rifiuti che circolano nel nostro sangue (I reni filtrano 120 ml di sangue al minuto) e ne fanno uno dei principali emuntori del nostro organismo. È attraverso di loro che passano tutti gli acidi e i cristalli. Qualsiasi diminuzione della quantità di urina o della sua concentrazione di rifiuti provoca un accumulo di tossine nel corpo, un accumulo che genera problemi di salute.

Il laboratorio Herbalgem propone due complessi detox per un programma completo che non solo sarà l’ideale per disintossicare il corpo , ma anche per sconfiggere la cellulite grazie alla gemmoterapia .

Depuraseve Herbalgem :

La linfa di betulla arricchita con ribes nero e gemme di betulla contenuta in Herbalgem Depuraseve Bio Birch Sap, mantiene in buono stato gli organi di eliminazione (fegato, reni, pelle, polmoni, intestino).

  • elimina le tossine
  • inibisce l’autointossicazione
  • DEPURATIVO
  • Tonico , combatte la stanchezza
  • Drenante , combatte efficacemente la buccia d’arancia

Depuraseve è l’ideale per iniziare una disintossicazione delicata, abitua l’organismo ad eliminare le tossine a poco a poco senza temere gli effetti troppo violenti che una disintossicazione può generare (acne, disturbi digestivi…)

Dosaggio : si consiglia di utilizzarlo per 10 giorni da solo, al ritmo di un cucchiaio al giorno, in una bottiglia d’acqua da bere durante la giornata.

Quindi, dopo 10 giorni di assunzione di Depuraseve, una volta che l’organismo si è abituato all’eliminazione delle tossine, il complesso Depuragem viene combinato per un’azione rinforzata.

Depuragem Herbalgem

Questo complesso è composto da 4 grandi piante note per le loro virtù sul sistema epatico e renale:

  • Foglia di Rosmarino giovane : esercita un’azione antitossica sul fegato. Intrappola i radicali liberi e combatte efficacemente stanchezza e sonnolenza. La sua azione euforica migliora gli squilibri nervosi.
  • Piantina di ginepro : agisce efficacemente sul sistema renale , ma soprattutto come protettore del fegato e disintossicante generale . Normalizza la funzione epatica.
  • Tarassaco : tradizionalmente usato nelle insalate nella cura primaverile come agente depurativo, si prepara fresco sotto forma di tintura madre. Questo metodo di fabbricazione consente di mantenere una concentrazione massima di principi attivi, garantendo così un’azione ottimale sul fegato.
  • Foglie di carciofo: contengono la maggior concentrazione di 3 acidi che devono assolutamente agire insieme (presi isolatamente hanno poca azione). Il carciofo, preparato come tintura madre, aiuta a controllare il colesterolo e regola la funzione biliare.

Si consiglia di assumere 25 gocce al mattino in un bicchiere d’acqua per 20 giorni.

Una volta che la tua cura detox è finita, è il momento di perdere peso e zero cellulite!

Secondo passo: drenare il grasso e calmare l’infiammazione

I laboratori Herbalgem , specialisti da oltre 30 anni nello sviluppo e nella produzione di integratori alimentari a base di gemmoterapia ed estratti vegetali , hanno sviluppato DUE complessi anticellulite : CELLUSEVE e CELLULIGEM.

Agiranno sulle cause della cellulite con le loro azioni:

  • antinfiammatorio,
  • circolatorio e decongestionante
  • lipolitici

Herbalgem Celluseve

Innanzitutto, inizia con un’assunzione regolare di Celluseve.

Dosaggio : un cucchiaio in una bottiglia d’acqua da bere durante la giornata per 10 giorni.

Contiene :

  • Linfa di betulla : ha note proprietà diuretiche e viene utilizzata con successo nelle persone che soffrono di ritenzione idrica, obesità, cellulite. È stato usato per secoli come detergente per vari sovraccarichi del corpo e problemi della pelle.
  • Germogli di ribes nero : ha molte virtù a livello articolare, respiratorio, nervoso, circolatorio e renale. Qui, è soprattutto la sua azione sul sistema circolatorio che sceglieremo di mantenere. In effeti ; è noto per la sua azione antinfiammatoria poiché esercita un’azione flebotonica e vasculo-protettiva nel sangue.
  • Germogli di betulla bianca : favorisce la degradazione e l’eliminazione delle scorie. Elimina colesterolo, cloruri, urea, acido urico e protegge il sistema renale. La sua azione antinfiammatoria è nettamente marcata, nelle vie urinarie, è depurativa e diuretica. È utile in arterite, reumatismi, gotta. La betulla bianca libera il corpo dalle sostanze che lo intasano.
  • Germogli di nocciola : è il rimedio chiave per la sclerosi e il tessuto fibrotico. Agisce nell’edema degli arti inferiori, nella stasi circolatoria e nell’affaticamento del fegato. Grazie alla sua grande ampiezza ecologica, il nocciolo può essere associato a diverse altre piante che crescono con esso.
  • Gemme di cenere : è uno dei più potenti drenanti del sistema renale. Contribuisce all’eliminazione del colesterolo, dell’acido urico e agisce come antinfiammatorio nella cellulite.
  • Germogli di castagno : agisce sul sistema linfatico che decongestiona . Costituisce un drenante venoso di prim’ordine ed è indicato nei fenomeni di sovraccarico. Agisce sulla sensazione di pesantezza e riassorbe gli edemi.

In secondo luogo, abbina Celluseve a Celluligem , per un effetto più pieno e intenso!

Herbalgem Celluligem

È composto da gemme di:

  • nocciola
  • Cenere
  • Castagna

Dosaggio : da 5 a 7 gocce durante il giorno

Questo complesso costituisce un potente scolapiatti. Contribuisce infatti all’eliminazione delle scorie metaboliche, anche quelle accumulate da molto tempo. Infatti, l’azione sinergica delle 3 gemme rende questo complesso il rimedio più efficace conosciuto in gemmoterapia. Funziona in modo lento, ma duraturo. Può essere associato a una cura della linfa di betulla.

 

Arnaud. C. (Dottore in Farmacia)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *