Spirulina, alghe naturalmente ad alto contenuto proteico

spiruline

Originaria dei laghi del Ciad, e attualmente coltivata in bacini, la spirulina è particolarmente raccomandata per la sua ricchezza di nutrienti.

Ci sono quattro famiglie di alghe: verde (Clorophyceae), marrone (Phaeophyceae), rosso (Rhodophyceae) e blu (Cyanophyceae).

Presentazione:

Le alghe blu tendono ad essere terrestri e molto piccole. I cianophyceae sono prima di tutto i batteri procyotici. Svolgono un ruolo importante nella fotosintesi, trasformano l’energia e fissano la CO2 e rilasciano O2. Alcuni possono fissare l’azoto. È davvero interessante sapere che hanno contribuito alla vita sulla Terra attraverso la loro produzione di O2 dalla fotosintesi. Sono anche responsabili di grande ossidazione circa 2 miliardi di anni fa. In particolare, hanno contribuito al primo pozzo biologico di carbonio e sono in grado di produrre calcare.

Spirulina è anche il cibo tradizionale del Kanembous del Ciad ed è una testimonianza del consumo da parte degli Aztechi, incas e pre-Incas, riportato dai conquistadores. È uno dei più antichi microrganismi viventi del nostro pianeta. Il più delle volte considerato una microalgae, spirulina è più precisamente un cianobatteri. Ha un sistema di fotosintesi, che utilizza, come le piante, l’energia solare per sintetizzare le sue molecole organiche. Cattura quindi la luce attraverso due pigmenti: Chlorophyll (verde) e Phycocyanine (blu rosso).

Dal 1970, spirulina è stato considerato un alimento di salute e un integratore alimentare. Questo nuovo uso ha portato gli scienziati ad interessarsi a questo cianobatteri con molteplici virtù.

Per sviluppare la spirulina ha bisogno di acqua dolce, sali minerali e sole. La Phycocyanine è caratterizzata dal suo unico colore blu-rosso. È il pigmento principale della spirulina e anche il più attivo.

Nella spirulina secca, la Phycocyanin è presente solo al 15% e richiede una sostanziale fase di digestione prima di essere assimilata. Pertanto, i benefici della fitoctinina da un
spirulina secca sono meno. Glitter, compresse e altre forme di spirulina secca non rendono facile assimilare la fitoccino. È necessaria una fase di digestione per accedere alla molecola attiva che implica una perdita del 30-40% dell’assunzione.

Carta d’identità:

  • Nome: Spirulina
  • Cognome botanico: Cyanophyceae
  • Soprannome: Alghe Blu
  • Molecola attiva: Phycocyanine
  • Forme galeniche disponibili: Polvere, glitter, compresse o capsule
  • Dosaggi usuali: da 2 a 10 grammi al giorno

Componenti chiave dell’impianto:

  • Proteine (60-70%) (più alto di proteine rispetto alla carne) con aminoacidi collegati
  • Polisaccharides ad alto peso molecolare: immolina
  • Acidi nucleici (30% DNA e 70% RNA)
  • Phycocyanine (combinazione di una proteina di famiglia di fitcobiliproteina e pigmenti solubili in acqua derivati dalla fotosintesi)
  • Ricco di ferro, vitamine A e B12, carotenoidi, manganese, cromo, sodio e potassio
  • Fonte di calcio, magnesio, zinco, rame, vitamine C ed E, fitcocinaina (pigmento blu naturale, colorante alimentare e antiossidante)

Proprietà dell’impianto:

Spirulina migliora la nutrizione. Studi clinici hanno dimostrato che l’assunzione di una dose giornaliera di 10 grammi di spirulina per 4-6 settimane sarebbe sufficiente per curare un bambino gravemente malnutrito. È usato in Africa per sostenere il trattamento antiretrovirale nelle persone con HIV. Porterebbe all’aumento di peso, aumento di cellule CD4, e diminuzione delle infezioni opportunistiche.D’altra parte, può aiutare a gestire l’obesità alla dose di 1 grammo al giorno.

Questa alga con effetti immuno-stimolanti, immunomodulanti e antinfiammatori (aumentando l’espressione di TNF-alfa, IL-1béta e COX-2, aumenta il tono dalla sua ricchezza di vitamina B12. In particolare, migliora la disintossicazione muscolare e aumenta gli enzimi anti-ossidanti per azione sulle specie reattive dell’ossigeno.

Stimolerebbero anche la proliferazione delle cellule staminali neurali e del midollo osseo (in sinergia con mirtillo, tè verde o vitamina D3), e hanno proprietà
neuroprotettiva, in relazione al processo di ischemia/reperfusione attraverso il miglioramento del morbo di Parkinson (diminuzione dell’attivazione delle cellule microgliali), dalla protezione dei neuroni della dopamina (polisaccharide) e dall’interazione con la microglia.

Spirulina permette anche al corpo di combattere i virus in modo più efficace stimolando le difese naturali. Produce un effetto analgesico limitando la nocicetto inibizione dei fenomeni infiammatori. Aiuta anche a regolare lo stress ossidativo grazie alle sue proprietà anti-radicali.

Questa alga blu multi-beneficio limita i dolori e accelera il recupero trasportando più ossigeno ai muscoli, aiuta anche a disintossicare il fegato e i reni (chelazione metallica pesante) e facilita la riassorbimento dei lattati nel ciclo Krebs.

Indicazioni dell’intero impianto:

Adiuvante nella lotta contro il cancro, l‘invecchiamento cellulare, le malattie infettive e il declino del sistema immunitario, la spirulina ha un effetto importante nel funzionamento del midollo osseo (stimolazione dell’eritropoiesis). È comunemente usato nella denutrizione, asthenias e anemia da carenza di ferro.

Possibili effetti collaterali e precauzioni:

  • Disturbi digestivi, possibile nausea
  • Allergie rare
Clementine. m.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *