Reflusso, coliche, allergia… quale formula scegliere?

Reflusso, coliche, allergia... come scegliere la formula?

La primissima poppata di un neonato è sempre un momento eccezionale, che si tratti di latte materno o artificiale. Questo primo pasto stimola sia il movimento intestinale che la maturazione dell’intero sistema gastrointestinale . Ma come molte altre parti del corpo umano, il tratto gastrointestinale non è completamente maturo alla nascita. E mentre il suo corpo è ben attrezzato per digerire, la digestione è un’attività che deve ancora domare. Ciò richiede una partecipazione molto attiva da parte sua. È qui che si verificano costipazione , diarrea, coliche e gas … Per aiutarlo a superare i suoi disturbi, ecco i nostri consigli e le formule per neonati adattate.

Reflusso gastrico infantile

Il reflusso si verifica quando il cibo esce dallo stomaco del bambino. Questo perché nei neonati l’anello muscolare tra l’esofago e lo stomaco non è completamente formato, impedendo l’aumento del contenuto dello stomaco. I rigurgiti scompaiono con l’acquisizione di una posizione seduta . Tuttavia, ci sono alcuni passaggi che puoi adottare per mitigarli; come evitare di mettere a letto il bambino subito dopo aver preso il biberon. Fare 3 o 4 pause durante la poppata con un arrosto aiuta ad evacuare l’aria nel suo stomaco. Se il reflusso persiste o è troppo frequente, ti consigliamo di optare per il Latte Antirigurgito Bio SN-2 Bio Plus di Biostime. Questa formula per bambini biologica è formulata con latte normanno al 100%. Arricchito con carruba, un addensante di origine naturale, è stato appositamente studiato per limitare il reflusso dei bambini e soddisfare le loro specifiche esigenze nutrizionali.

Colica

Gli episodi di colica iniziano quando un bambino ha circa 6 settimane e regrediscono drammaticamente dopo 3-4 mesi di età. Se un bambino perfettamente sano si dimena e urla, allunga e piega le gambe e poi le raddrizza, è molto probabile che tu abbia a che fare con le coliche. Gli attacchi di colica possono durare più di 3 ore per almeno 3 giorni alla settimana, per almeno 3 settimane. Provengono da molteplici fonti come stress, emicrania, allergie…

Ma generalmente, questo male è legato al livello di maturità dell’intestino. In particolare la scarsa coordinazione di quest’ultimo con il sistema nervoso o l’assenza di alcuni enzimi nella sua parete. Per calmare il tuo bambino, è estremamente importante mantenere la calma durante i periodi di crisi. Dondolarlo dolcemente gli darà conforto. Se nonostante i tuoi migliori sforzi, rimane inconsolabile, il tuo pediatra ti consiglierà il Baby Expert AC Transit di Gallia . Studi clinici dimostrano l’efficacia di questo latte anticolica (AC).

Intolleranze e allergie

Le allergie sono spesso ereditarie , ma la loro trasmissione non è sistematica. Alcuni cibi mangiati dalla madre possono causare reazioni allergiche nei bambini allattati al seno. Ma se il tuo bambino è alimentato con latte artificiale, potrebbe essere meno tollerante nei confronti di un ingrediente in esso contenuto. La maggior parte delle volte si tratta di proteine ​​bovine perché gli alimenti per lattanti sono realizzati con latte di mucca trasformato.

Se il tuo bambino è uno di loro, niente panico. Gli alimenti per lattanti a base di proteine ​​del latte di capra sono ora disponibili in Francia. Il Latte di Capra Neonato di CapriCare è una bella alternativa alle formule per lattanti a base di proteine ​​del latte vaccino. Sviluppato dalle qualità naturali del latte intero di capra, Capricare è fortificato per fornire le vitamine, i minerali e gli altri nutrienti necessari, in conformità con le normative, per sostituire l’allattamento al seno.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *