Soluzioni naturali contro i crampi

quel traitement naturel contre les crampes

generico

Crampi: Kesako?

Contrazioni muscolari o crampi influenzano i muscoli che sono tesi intensamente senza riscaldamento precedente. È una contrazione involontaria, brusca e dolorosa di un segmento di muscolo o di diversi muscoli per alcuni secondi.

Definizione di crampi

Cramping si verifica più veloce di ricci, dopo troppo intenso o lungo esercizio o a causa di sudorazione pesante. Impedisce la piena mobilità dell’arto colpito ed è favorito da una lesione muscolare non completamente guarita. L’antidolorifico è aumentato alla palpazione e al movimento. Si può sentire un’indrezione.

Poco si sa circa l’origine dei crampi notturni al polpaccio e perché preferibilmente si verificano di notte; può essere attribuito alla mancanza di acqua o sali minerali.

Crampi muscolari sono detto di essere essenziale perché, senza alcuna causa apparente, colpiscono l’adulto di qualsiasi età, ma preferibilmente colpiscono gli anziani.

Come evitare i crampi

Alcune semplici misure o precauzioni possono aiutare a evitare crampi e qualsiasi trattamento dovrebbe essere considerato solo dopo che queste misure preventive hanno fallito.

Potere

Consumare abbastanza carboidrati (zucchero) prima dell’esercizio (fare riferimento alla “dieta scandinava dissociata e ai suoi derivati”) ma anche durante l’esercizio fisico se è lunga; per non parlare di una razione di recupero adattata allo sforzo.

  • Adottare una dieta equilibrata e varia per evitare carenze vitaminali e/o minerali.Mirare per un buon equilibrio acido-base del corpo favorendo cibi alcalinizzanti, frutta, verdure verdi e riducendo il contenuto di grassi in salumi, carni grasse.
    Per il potassio che svolge un ruolo importante nella trasmissione degli impulsi nervosi, lo si può trovare su alimenti come legumi, germi di grano, lenticchie, spinaci
    Per il magnesio, mangiare cereali, verdure verdi, pesce e allontanarsi da prodotti raffinati come il pane
  • Mangiare un caseificio ad ogni pasto (aumentare l’assunzione di calcio).
  • Consultare il medico se è a dieta a basso contenuto di sodio o se si assume diuretici

Bevande

Idratatevi abbastanza: bevete almeno 1,5 litri d’acqua al giorno.

  • Scegli acqua minerale ricca di magnesio.
  • Consumare poca acqua prima dell’esercizio, quindi, cosa ancora più importante, dopo l’esercizio fisico
  • Fare attenzione a non consumare troppo caffè o tè prima dell’esercizio; caffeina può promuovere crampi.
  • Ridurre l’assunzione di alcol.

Farmaci responsabili di crampi

Alcuni farmaci possono causare crampi come antiasthmatics (terbutalina, salbutamolo), anti-colesterolo (statine), antibiotici nella famiglia del quinolone, farmaci diuretici, nifedipina, inibitori dell’angiotensina II e inibitori dell’acne.
Farmaci che prevengono e trattano la malaria, alcuni trattamenti per il cancro (Cisplatina), l’infezione da HIV (AIDS), il litio… può anche causare crampi.

Attività fisica

  • Fare attività fisica regolare per facilitare il flusso sanguigno.
  • Negli atleti, è importante praticare un riscaldamento efficace prima dell’esercizio al fine di limitare la comparsa di crampi.Dovrebbe essere abbastanza lungo, progressivo e adattato (allungamento generale e allentamento, poi gesti specifici del tuo sport).
  • Idratati.Non dimenticare di bere prima, durante e dopo l’esercizio fisico, anche quando si nuota…
  • Durante lo sforzo; adottare una buona postura, variare i gesti al massimo per evitare che gli stessi muscoli siano costantemente stressati. Non andare oltre le tue abilità, sa come fermarti al momento giusto, fai tratti regolari durante l’esercizio
  • Non interrompere bruscamente lo sforzo: termina delicatamente l’attività fisica con stretching per ripristinare l’elasticità ai muscoli contratti. Allungare i muscoli senza intoppi, 5 volte ciascuno per circa 10 secondi

Esercizio per prevenire crampi al polpaccio

Praticare il seguente esercizio più volte al giorno:

Stare, faccia a faccia, a circa cinquanta centimetri da un muro, poi appoggiarsi ad esso piegando le braccia e mantenendo l’intera pianta del piede a contatto con il suolo. Quindi tenere la posizione in cui si sente un leggero ceppo di vitello per dieci o venti secondi. Rilascio. Si può sentire il muscolo rilassarsi. Dopo alcune settimane, i crampi possono scomparire.

Calore

Fare un bagno caldo o doccia calda dopo l’esercizio per rilassare i muscoli e lenire il dolore. L’applicazione termica locale può essere continuata con patch o impacchi di riscaldamento.

Cosa fare in caso di crampi?

In caso di crampi:

  • Allungare lentamente il gruppo muscolare interessato per circa 30 secondi.
  • Massaggiare contemporaneamente per promuovere il drenaggio vascolare del muscolo.
  • Contrarre i muscoli opposti a quelli che ti fanno soffrire
  • Applicare il ghiaccio ai muscoli contrattati
  • Riprendere l’attività lentamente.
  • Fai una doccia calda.

Emmanuel.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *