Come sbarazzarsi delle verruche in modo naturale?

sbarazzarsi delle verruche in modo naturale
Merci de partager cet article sur
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin

Una verruca è un piccolo tumore cutaneo benigno che può svilupparsi su quasi tutte le parti del corpo, principalmente sulle mani: verruche comuni, sotto i piedi – verruche plantari, sui genitali e sul viso.

On sait maintenant qu’elles ont une origine virale (plus de 70 virus différents appartenant généralement à la famille des VPH ou virus du papillome humain – papillomavirus) et qu’il en existe une variété importante, selon leur localisation ou encore l’âge du soggetto.

Nella maggior parte dei casi, il corpo sviluppa le proprie difese contro i virus responsabili e le verruche vanno via da sole. In casi estremi, potrebbe essere necessario consultare un dermatologo o un chirurgo.

I diversi tipi di verruche:

Le verruche sono estremamente comuni nella popolazione; e colpiscono tutte le età. Tuttavia, sono generalmente più comuni nei bambini che negli anziani.

  • Verruche comuni:

Relativamente comuni, sono localizzati principalmente sulla superficie dorsale delle mani e delle dita, ma sono raramente palmari.

  • Verruche filiformi:

Di aspetto stretto e allungato, si trova principalmente sul viso vicino ai capelli e alle zone di rasatura.

  • Verruche piane:

Colpiscono principalmente bambini e adolescenti, possono persistere da diversi mesi a diversi anni e spesso scompaiono spontaneamente.

  • Palmar e verruche plantari:

Le verruche plantari scavano gradualmente nella carne sotto il peso del corpo e possono essere estremamente contagiose.

  • Myrmecium verruca

Mirmecia che è una lesione il più delle volte unica, ben circoscritta, punteggiata da macchie nerastre e talvolta dolorosa sul supporto.

  • Verruche a mosaico

Le verruche a mosaico che sono localizzate sulla pianta dei piedi, ma anche sulle mani e sulla periferia delle unghie, e si presentano sotto forma di macchie ispessite di pelle ricoperte da molteplici lesioni superficiali non dolorose.

  • Verruche periunguali:

Una verruca periungueale ulcerata o modificante (intorno all’unghia) dovrebbe essere vista da un dermatologo per escludere il cancro della pelle che può apparire come una verruca.

  • Verruche genitali:

Per le verruche che si formano sui genitali, sono in realtà verruche genitali o adenoidi veneree. Sono anche chiamati Crête-de-coq.

Cosa sono esattamente le verruche?

Le verruche cutanee sono causate dai papillomavirus umani (HPV). Questi virus spesso sfuggono al sistema immunitario e producono piccoli tumori benigni. Nonostante la regressione spontanea delle lesioni in molti casi, i pazienti cercano un trattamento. Le terapie sono tante e varie.

La prevalenza globale delle infezioni da papillomavirus umano (HPV) è stata stimata in 660 milioni di persone dall’Organizzazione mondiale della sanità. Quando gli epiteli cutanei sono infetti, le lesioni più spesso si manifestano sotto forma di verruche, escrescenze benigne della pelle formate da un’intensa proliferazione delle cellule del derma, che possono assumere vari aspetti morfologici e si trovano principalmente sulle estremità del sul corpo e sulla pelle del viso.

Alcuni consigli naturopatici per prevenire il rischio di sviluppare le verruche:

  • Evita di camminare a piedi nudi nei luoghi pubblici ed evita i pavimenti caldi e umidi:

Ciò impedirà il contatto con il virus del papilloma responsabile della comparsa delle verruche. In piscina e in spiaggia ci sono sandali forniti a questo scopo, e ovviamente le infradito possono andare altrettanto bene. In altri luoghi, prendi l’abitudine di indossare sempre scarpe o scarpe da ginnastica, soprattutto nelle palestre.

  • Usa il tuo telo da bagno:

Se qualcuno ha una verruca in casa, ricorda di non usare il suo asciugamano perché le verruche possono essere trasmesse anche per contatto indiretto

  • Ricordati di lavarti le mani:

Lavarsi le mani regolarmente aiuta a prevenire la formazione di verruche sulle dita. E per chi ha la cattiva abitudine di strappare la piccola pelle attorno alle unghie, bisogna fare attenzione a fermare questa attività perché il papilloma virus ama sfruttare microlesioni come queste per infiltrarsi e incubare.

  • Ti strofini regolarmente i piedi:

Lo scrub potrebbe impedire l’ingresso di virus e quindi allontanare le verruche. Aiutano anche a prevenire i piedi screpolati e la siccità.

Il 70-80% delle persone sessualmente attive lo sperimenterebbe. L’infezione da papillomavirus umano (HPV) è un’infezione a trasmissione sessuale molto comune, che colpisce sia le donne che gli uomini ed è all’origine di diversi tipi di cancro.

Piante medicinali e verruche:

  • Celidonia fresca:

Scegli un fiore di celidonia e usa il succo del gambo per spennellare la verruca con esso. Il succo è antibatterico e antivirale e può essere utilizzato solo esternamente e direttamente in applicazione locale.

In applicazione cutanea a basso dosaggio utilizzando un batuffolo di cotone sulla verruca.

Il cedro è una pianta interessante per le sue proprietà antivirali e cheratolitiche. La sua azione è sia virucida che citostatica.

Utilizzando un batuffolo di cotone, posizionare una goccia pura di tintura madre Thuja sulla verruca, avendo cura di mirare alla lesione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *