Scoprire il protocollo paleo AIP per imparare a gestire i propri sintomi

Il protocollo AIP è una dieta di eliminazione a breve termine. Questo metodo consente alle persone affette da malattie autoimmuni di determinare se hanno allergie o sensibilità alimentari. Questa cosiddetta dieta “Paleo AIP” aiuta ad aumentare la qualità nutrizionale del piatto su base giornaliera. Di conseguenza, la flora intestinale, così come l’intero organismo, ritorna a uno stato di equilibrio: l’infiammazione generale, il dolore cronico e i sintomi delle malattie autoimmuni si riducono.

Che cosa significa AIP?

A.I.P. è “protocollo autoimmune in inglese. In altre parole, il Protocollo di gestione delle malattie autoimmuni e infiammatorie croniche. La creazione di questo concetto nutrizionale è attribuita al Dr. Loren Cordain, nel 2011. Questo scienziato ha scoperto che gli alimenti possono generare infiammazione, in particolare nelle persone affette da malattie autoimmuni. La dieta paleo o paleolitica fa notizia da diversi anni. Si basa sul modello alimentare dei nostri antenati: consiste nel mangiare solo prodotti crudi e non trasformati. L’obiettivo della dieta Paleo è quello di ritornare a un modo di mangiare più simile a quello che mangiavano i primi esseri umani nel Paleolitico. Il razionale di questa dieta è che il corpo umano è geneticamente inadatto alla dieta moderna emersa con le pratiche agricole – un’idea nota come ipotesi di mismatch.

Il protocollo AIP in breve

L’approccio Paleo AIP è in definitiva una formidabile cassetta degli attrezzi. Questo processo personalizzato al 100% vi permette di capire :

  • Cosa succede nel nostro corpo quando mangiamo alimenti sbagliati
  • L’impatto del nostro stile di vita sulla salute
  • L’importanza del nostro ambiente di vita quotidiano (ambiente, famiglia, lavoro)

Il protocollo AIP è un approccio globale. Questo approccio olistico prende in considerazione l’intera persona (dieta, sonno, stress e stile di vita).

Che cos’è una malattia autoimmune?

Malattie autoimmuni sono causate da una disfunzione del sistema immunitario. Di conseguenza, l’organismo attacca i propri componenti, come se fossero virus, batteri o parassiti. Gli anticorpi sono una parte importante del sistema immunitario; sono in grado di riconoscere proteine specifiche nelle cellule estranee, come gli agenti patogeni. Legandosi ad essi, segnalano alle cellule immunitarie che c’è qualcosa da attaccare.

Nelle malattie autoimmuni, l’organismo produce accidentalmente anticorpi che riconoscono non solo proteine estranee, ma anche quelle dell’individuo stesso. Questi sono chiamati autoanticorpi (anticorpi che colpiscono il “sé”). In breve, la formazione di anticorpi contro i tessuti dell’organismo è il primo passo nello sviluppo delle malattie autoimmuni.

Qual è il legame tra la mia dieta, il mio stomaco e il mio sistema immunitario?

Le diete poco variate e povere di nutrienti (alimenti ultra-lavorati) possono compromettere il corretto funzionamento del sistema immunitario. Si ritiene inoltre che una dieta ricca di zuccheri raffinati e carne rossa, ma povera di frutta e verdura, possa avere un impatto negativo sui microrganismi intestinali sani. Di conseguenza, ciò può portare a un’infiammazione cronica dell’intestino, ma anche a una risposta immunitaria inadeguata; infatti, il 70% delle cellule immunitarie si trova nell’intestino.

Perché scegliere il metodo AIP, tra tanti altri metodi dietetici?

Il metodo AIP viene utilizzato da diversi anni negli Stati Uniti. I principi di base di questo modello alimentare sono i seguenti:

Eliminazione degli alimenti che possono :

  • Determinano un’ampia risposta immunitaria
  • Indebolimento a lungo termine della barriera intestinale
  • Provocano un’alterazione ormonale a lungo termine

Diversificazione della dieta! A tal fine, si consiglia di :

  • Reintegrare i nutrienti con la giusta alimentazione
  • Riequilibrare il microbiota intestinale con l’aiuto dei probiotici naturalmente presenti in alcuni alimenti

Creazione di una dieta personalizzata al 100% e adattata al profilo di ogni persona

  • Utilizzare un protocollo innovativo
  • Personalizzate la vostra dieta dalla A alla Z
  • Trovate il vostro equilibrio.
Xoxo, Elodie. Naturopata e allenatore AIP Paleo

Fonti

https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16029676/

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5647120/

https://www.mdpi.com/2072-6643/11/6/1239

Leave a Reply

Your email address will not be published.