Cosa mettere nel kit di maternità omeopatico?

Il grande giorno del bebè si avvicina, ed è ora di dare un’occhiata alla famosa valigia premaman, spesso fonte di domande per le future mamme, soprattutto per il primo bambino.

Naturalmente, tra la lista fornita dalla stessa maternità, quella che si trova su internet e quella dei libri sulla gravidanza, hai già 15 elenchi di cose essenziali da portare nella valigia della maternità. Tuttavia, l’esperienza ha dimostrato che spesso mancano alcuni elementi essenziali, compreso il kit omeopatico!

Perché portare un kit di maternità omeopatico ?

Tra momenti di intensa gioia e momenti difficili, il parto è un evento speciale nella vita di una donna. Per viverla serenamente e affrontare ogni situazione, l’omeopatia può essere una soluzione efficace.

Ecco un protocollo omeopatico da seguire per preparare il tuo corpo e la tua mente e darti un piccolo aiuto in più per vivere il parto più bello.

Cosa dovrebbe contenere un kit di maternità omeopatico ?

Gelsemium 30CH :

Prima di entrare in sala parto si rischia di provare un’emotività attraverso nervosismi anticipatori manifestati da stress, ansia, nervosismo… State tranquilli, questo è un comportamento del tutto naturale. Stai per imbarcarti nel grande sconosciuto e dare vita! Come rimanere impassibili di fronte a un evento del genere? Questo ceppo può essere assunto anche dal papà insieme a te. Potrebbe essere in preda al panico quanto te (se non di più).

Dosaggio: Assumere 1 dose non appena si inizia a sentire il bisogno e la paura è al culmine.

Arnica 9CH :

Per preparare delicatamente il tuo corpo a subire tutti questi cambiamenti durante le prossime ore, questa varietà è uno degli elementi essenziali per sostenere il tuo corpo durante lo sforzo durante il parto e dopo i dolori e i lividi dopo il parto.

Dosaggio: Assumere 1 dose quando si entra in sala parto, quindi assumere 5 granuli 2 volte al giorno dopo il parto fino alla fine del tubo.

China rubra (officinalis) 9CH :

Dopo il parto, il tuo corpo è esausto, ha attinto a tutte le tue forze per far nascere una meraviglia. Questo ceppo sarà quindi il tuo alleato per aiutarti a recuperare rapidamente. È indicato nella debolezza generale e in tutte le sofferenze derivanti dalla perdita di sangue.

Dosaggio: Assumere 5 granuli due volte al giorno dal giorno dopo il parto fino al completo recupero.

Apis mellifica 15CH in combinazione con Bryonia alba 9CH :

Se scegli di allattare il tuo bambino, questa sinergia può esserti molto utile per lenire i dolori causati dalla congestione delle prime ondate di latte, o anche in caso di edema vulvare.

Dosaggio: Assumere 5 granuli di ogni ceppo ad ogni poppata.

Staphysagria 15CH :

In caso di episiotomia, questo ceppo ti sarà di grande aiuto per alleviare la tenerezza dovuta alle conseguenze di un infortunio.

Dosaggio: Assumere 5 granuli due volte al giorno fino a quando la sensibilità non migliora.

Alfalfa 6DH en association avec Ricinus 5CH :

Se scegli di allattare il tuo bambino, ma dopo che il tuo bambino è stato partorito, si desidera il tuo primo flusso di latte, questa sinergia può aiutarti a stimolare l’allattamento.

Dosaggio: Assumere 5 granuli da 3 a 6 volte al giorno per diverse settimane.

 

 

Clémentine. M.
Naturopathe – Aromathérapeute / Herboriste – Phytothérapeute
Consultante en phyto-aromathérapie clinique et ethnomédecine

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *