Combatti l’osteoporosi con la naturopatia

osteoporosi con la naturopatia

Sistema muscoloscheletrico e danni alle ossa

L’osteologia è una parte della medicina che tratta le patologie ossee; è lo studio delle ossa.

Le ossa svolgono un ruolo fondamentale in:

  • la struttura del corpo
  • supporto dei tessuti molli e protezione dei visceri
  • locomozione e postura
  • lo sviluppo di cellule del sangue (emopoiesi) nel midollo osseo rosso delle ossa piatte

Le ossa sono costituite per il 70% da sali minerali che conferiscono loro rigidità e forza, oltre a sostanze organiche tra cui tessuto adiposo, proteine ​​e componenti biochimiche delle cellule.

È quindi importante mantenere le costanti del calcio sierico. Infatti, quando la distruzione del tessuto osseo predomina sulla sintesi, si verifica una perdita di densità ossea. Le cellule interessate sono gli osteoblasti (cellule ossee giovani che hanno un ruolo nella costruzione dell’osso) che vengono attaccati dagli osteoclasti (cellule distruttive che provocano il riassorbimento dell’osso e la sua distruzione per recuperare i sali minerali). La patologia risultante è quindi l’osteopenia o l’osteoporosi.

Osteoporosi:

L’osteoporosi è una malattia metabolica che colpisce in particolare la struttura del tessuto osseo, con una diminuzione della massa ossea dovuta al normale processo di invecchiamento.

Esistono due tipi di osteoporosi:

  • Osteoporosi primaria che rappresenta il 95% dei casi, con:
    • Tipo I: colpisce principalmente le donne tra i 51 ei 75 anni a seguito della perdita di estrogeni che aumenterebbero l’attività degli osteoclasti (cellule che distruggono la materia ossea)
    • Tipo II: chiamata anche “osteoporosi senile”, colpisce sia uomini che donne a partire dai 70 anni
  • Osteoporosi secondaria che rappresenta il 5% dei casi: patologia secondaria ad alcune patologie quali insufficienza renale cronica, ipertiroidismo, ipogonadismo o all’assunzione di farmaci quali corticosteroidi, barbiturici, eparine. L’alcol e il tabacco accelerano anche la perdita ossea (cifosi, cifoscoliosi)

Le sue cause principali sono diverse; possono essere dovuti a età e invecchiamento, sesso femminile, consumo eccessivo di tabacco e alcol, mancanza di attività fisica, carenza di vitamina D e / o calcio, predisposizione genetica, menopausa (in particolare precoce), terapia corticosteroidea per un periodo di più di 3 mesi, o anche a determinate patologie endocrine (iperparatiroidismo, ipertiroidismo).

Consulenza naturopatica in caso di osteoporosi diagnosticata:

  • Avere un apporto di calcio sufficiente sin dalla tenera età
  • Prendi il silicone
  • Assumi un’adeguata assunzione di vitamina D.
  • Burro
  • Funghi
  • Cereali
  • Olio di fegato di merluzzo 250,00 µg
  • Aringa affumicata 22,00 µg
  • Salsa di pomodoro delle sardine, in scatola (in scatola) 14,00 µg
  • Brodo vegetale disidratato 13.80 µg
  • Sgombro fritto 12,30 µg
  • Sardine grigliate 12,30 µg
  • Tilapia del Nilo di allevamento crudo 12,20 µg
  • Alici crude 11,00 µg
  • Trota iridea di allevamento al forno 11,00 µg
  • Sardine in olio di oliva 10.80 µg
  • Esercizio
  • Limita o smetti di fumare e alcol
  • Evita diete dimagranti troppo restrittive nei latticini e nelle proteine
  • Combina il calcio con la vitamina D3
  • Evitare tè e caffè se si assume il farmaco “alendronato” (la caffeina può inibire l’assorbimento dell’alendronato prescritto per l’osteoporosi)

Quali piante per l’osteoporosi?

Questa pianta essendo composta naturalmente da silicio e potassio ha infatti una proprietà rimineralizzante che può quindi essere utilizzata nel consolidamento di fratture, fragilità ossea, osteoporosi postmenopausale, crampi e spasmofilia.

Ricco di silice per oltre il 92%, il bambù è un remineralizzante indicato nell’osteoporosi.

La gemma di pino silvestre svolge un’azione rigenerativa sui tessuti duri (ossa e cartilagini). È generalmente indicato nell’osteoartrosi e nell’osteoporosi.

L’erba medica è carica principalmente di sali minerali e naturalmente silicio, è una pianta rimineralizzante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *