Ricette di oli essenziali per la sfera otorino e superiore

Gli oli essenziali, grazie alle loro potenti molecole attive, aiutano efficacemente a fermare i disturbi otorinogeri che sono molto comuni e sono la causa dei nostri numerosi disturbi. Sono uno dei primi motivi per la consultazione medica. Spesso tendiamo a minimizzarli e aspettare che passi…Eppure i loro sintomi possono essere molto fastidiosi e dolorosi.
I trattamenti convenzionali sono sempre più accolti con una maggiore resistenza da virus e batteri.

Ecco alcune ricette per prepararti al trattamento dei disturbi otorinosi attraverso oli essenziali:

Rinite

Niaouli 2 gocce
Ravintsara 3 gocce
S
aturatoid Timo 2 gocce
Menta piperta 2 gocce
Ginepro 1 goccia
da 6 a 8 gocce della miscela sul petto e sulla schiena da 3 a 4 volte al giorno per 3 giorni.
E/o 3 gocce della miscela su un fazzoletto da inalare più volte al giorno.

Rinoceronte-pharyngitis

Eucalipto cancellato 1 goccia
Mirtle comune 1 goccia
Ravintsara 1 goccia
Inalazione. Versare le gocce in un bicchiere di acqua molto calda e respirare per 1 o 3 minuti. Da rinnovare una o due volte al giorno.

Sinusite

Tea-tree 2 gocce
Lavanda aspic 2 gocce
Ravintsare 2 gocce
Menta piperta 1 goccia
2 gocce della miscela nell’applicazione locale sulla fronte 4 volte al giorno per 3 giorni
2 gocce di miscela cir
ca 1/4 di zucchero a succhiare 2 volte al giorno

Angina-Amygdalite

Alloro nobile 2 gocce
Tea-tree 2 gocce
2 gocce di rosmarino verbenone
2 gocce della miscela da ingerire in un cucchiaio di olio vegetale 3 volte al giorno

HE cineole rosmarino 2 gocce
HE eucalipto radiata 2 gocce
Mescolare questi oli essenziali con 3 gocce di olio vegetale di nocciola e massaggiare alla gola.

Otite

Timo con tujanol 2 gocce
2 gocce di rosmarino verbenone
Ravensare 2 gocce
2 gocce di miscela su un rack 3 volte al giorno.

L’uso di oli essenziali può essere pericoloso e richiede particolare attenzione.
L’uso di oli essenziali non è un sostituto per una consultazione con il medico o un trattamento in corso.
Sono necessarie le solite precauzioni: rispettare i dosaggi, eseguire un test cutaneo in anticipo (depositare 1 goccia di olio essenziale sulla curva del gomito e confermare che non c’è reazione entro 24 ore dall’applicazione), evitare l’esposizione al sole entro ore dall’applicazione, non applicare sulla pelle umida.
Attenzione alle indicazioni fornite in questo articolo sono valide per gli adulti; non dateli ai bambini! Ci sono altre formule specifiche per i bambini.

Delphine L., naturopata

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *